Baci Da Honolulu + AL.FA. Piz Ciavazes

Decisamente, quella appena passata, è stata una settimana, lavorativamente parlando, alquanto stancante. Preventivata l’accoppata che mi si sarebbe presentata di martedi mattina, lo scorso weekend decisi di polleggiare e di lucidare la moto appena presa. E’ così che martedi mattina ore 3.30, sono a S.Eufemia fuori dalla casa del mio boss….destinazione Olanda-Germania-casa. 3 giorni di viaggio e lavoro (ah, da tre settimane ho cambiato lavoro!!) in posti che neanche immaginavo dalla quantità di verde e foreste…Fatto sta che, arrivato giovedi sera, la stanchezza mi si attacca come una scimmia alla schiena per i restanti giorni, tanto da mettermi in difficoltà con la destinazione del weekend. Essendo Pippo ancora fuori uso, chiamo la vecchia gloria delle dolomiti Sandro DT…da domenica soprannominato il Det2. Ci incontriamo alle 4.30 di domenica mattina a Bs centro diretti al Piz Ciavazes per tentare la superba via del compaesano Mario Roversi, aperta nel lontano ’85 con sua moglie durante il periodo di vacanza a Canazei. La combinazione della via prevede poi di proseguire per la via AL.FA..
Attacchiamo la via che sono le 08.15 sotto un cielo limpido ed un paesaggio invernale con 3 gradi sopra lo zero. Bastano pochi minuti che,arrivato il sole, scatta la maglietta!! Parte Sandro sul primo tiro di 7a, che sale con un paio di resting a causa dei muscoli intorpiditi. Io riesco da secondo nella salita clean, e gasato punto all’on-sight del secondo tiro di 7b+. Ovviamente arriva l’inculata… parto deciso in strapiombo ma poi in placca pesto giu un resting a causa di una dura ed improbabile sequenza su buchetti vistosamente da cliff….riesco comunque a venirne fuori in modo dignitoso. Segue un tiro di 6b rilassante ma sostenuto che sale Sandro, mentre io riesco nel quarto tiro di 7a a vista….molto Ah, di aderenza spietata!! Ah, intanto si alza l’aria ed io, da testa di rame, procedo in maglietta di cotone manica lunga e gilettino leggero, ma….la pancia comincia a reclamare. Tirone paura per Sandro che concatena quello di 6a e 6b, 55mt di ghisa strapiombante!!! Seguo io su quello piu improbabile della via che mi rifiuto di scalare per i primi 8 mt a causa della roccia gialla scagliosa e lucida per la sua conformazione…ok, sono fighetto sul tipo di roccia che scalo, ma è comprensibile per uno che parla solo di Marmolada tutto l’anno. Continuo comunque, scalando, fino in sosta passando prima da uno strapiombo non certo di 6b+!!!!!!!!Ormai era inevitabile….squaraus cosmico….non ci sto piu dentro….mi son messo pure la giacca ma ormai il dado è tratto, e l’aria mista ccccca nella mia pancia fa un effetto proiettile ad ogni apertura di anca. Corriamo dignitosamente gli ultimi tiri di 7a,7a+ e 6c fin sulla cengia dei camosci dove, finalmente, posso dare sfogo alle trombe di culo (scusate ma è proprio il caso di dirlo).

Annunci

4 thoughts on “Baci Da Honolulu + AL.FA. Piz Ciavazes

  1. My brother recommended I may like this website. He used to be totally right. This post truly made my day. You can not consider simply how so much time I had spent for this info! Thanks! fkdakdkccffc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...